Salta al contenuto principale

Genova

Storia   -   Monumenti di Genova   -   Cucina genovese   -   Curiosità   -   Galleria

Genova, in genovese Zena, è un comune italiano di 578 000 abitanti, capoluogo dell'omonima città metropolitana e della regione Liguria, il più grande comune della regione, il sesto comune italiano e terzo del Nord Italia per popolazione, quinto per movimento economico.
Appartenente ad un agglomerato urbano di 862 885 abitanti, cuore di una vasta area metropolitana di oltre 1 510 000 abitanti, la città fa parte del triangolo industriale Milano-Torino-Genova ed è uno dei porti più grandi d'Italia.
Confinando con il comune di Bosio, in Piemonte, è l'unico comune della città metropolitana ad estendersi dal mare sino al confine regionale a nord.
La città trova collocazione nella parte centrale e interna dell'omonimo golfo che si affaccia sul mar Ligure. È situata tra la costa e i rilievi dell'Appennino ligure-genovese, che ha un'altezza media di circa 1200 m.s.l.m. ed è formato da rocce facilmente erodibili, con cime arrotondate e versanti ripidi, incisi da valli scoscese.
Nelle valli che si sviluppano in maniera prevalentemente longitudinale, scorrono i torrenti come il Polcevera e il Bisagno e, fuori dal territorio comunale, il Lavagna, che per la brevità del versante marittimo non raggiungono mai lunghezze di rilievo.
L'ineguale distribuzione delle piogge, il carattere impermeabile del suolo e il dissesto idrogeologico che caratterizza il territorio urbano, sono fattori che hanno contribuito a rendere irregolare i regimi di questi corsi d'acqua, che alternano piene improvvise e violente con periodi di magra.
I rilievi che cingono la città, bloccando parzialmente i venti freddi provenienti da nord, permettono di avere inverni soleggiati e luminosi, con temperature meno basse che a Milano o a Torino, ed estati calde e non afose grazie alle brezze marine e alle piogge che sfiorano i 1000 mm annui.

Mappa Genova:

mappa genova

mappa genova

Home - Report - Autovalutazione